Cos’è la dieta Dukan?

Soprannominato ” la soluzione medica francese alla perdita di peso permanente ”, la dieta Dukan è il massimo nel mangiare prescrittivo, con solo 72 alimenti da scegliere nella prima fase. I carboidrati sono il nemico, anche se vengono vestiti come frutta e verdura.

Il piano a basso contenuto di carboidrati di Pierre Dukan è stato pubblicato per la prima volta in Francia nel 2000 con il nome ‘ je ne ISC pas maigrir ‘ (non so come perdere peso). Non fu fino al 2010 che il movimento Dukan raggiunse il Regno Unito, rinominato come dieta Dukan. Nonostante sia il nuovo ragazzo su un blocco già molto Carb-free, Dukan ha scolpito un gap nel mercato di perdita di peso miracolo di spintoni con un piccolo aiuto da alcuni fan abbastanza conosciuti. Kate Middleton, nella corsa fino al suo matrimonio reale, riferito caduto due taglie di abito seguendo il metodo di Dukan.

Pierre Dukan iniziò la sua carriera medica specializzata in neurologia, ma presumibilmente passò alla nutrizione dopo aver raccomandato una dieta ad alto contenuto proteico ad un amico disperato di perdere peso. Così impressionato dalla rapida riduzione delle dimensioni del suo amico, Dukan intraprese lo sviluppo e la ricerca della dieta che alla fine avrebbe fatto di lui un nome familiare. Ad oggi, il libro di dieta Dukan ha venduto più di 7 milioni copie in tutto il mondo ed è stato tradotto in 14 lingue diverse.

Non senza polemiche, il piano di perdita di peso di Dukan è venuto sotto critica da professionisti della salute, molti credendo che la dieta promuove un modo sbilanciato di mangiare. Negli ultimi anni, le affermazioni controverse di Pierre Dukan hanno anche portato attenzione indesiderata sul marchio Dukan.

La dieta

La dieta Dukan è simile a una dieta chetogenica come entrambi sottolineano il consumo di grassi e proteine, ma omettere carboidrati. Il corpo si trasformerà in depositi di glicogeno (carboidrati) per l’energia prima se le forniture sono abbondanti. Le diete chetogeniche costringono essenzialmente il corpo a passare da carboidrati brucianti per energia a bruciare i grassi. Questo spesso ha l’effetto desiderabile della perdita di peso, anche se alti livelli di chetoni nel corpo possono essere problematici e possono portare ad uno stato noto come chetosi.

Fasi

Ci sono quattro fasi per la dieta Dukan. La fase di attacco, la fase di crociera, consolidamento e stabilizzazione.

La dieta si concentra su alimenti naturali, piuttosto che confezionati,. Incoraggia anche l’attività fisica.

Fase d’attacco

La fase di attacco mira a rapida perdita di peso: da 2 a 3 chilogrammi, o 4,4 a 6,6 libbre, entro 2 a 10 giorni. Si dice che sia un modo di avviare il metabolismo.

Il Dieter può scegliere tra 68 proteine, ma può solo mangiare proteine magre. L’importo è illimitato. Non c’è conteggio delle calorie. La proteina può essere qualsiasi tipo di manzo, pesce, pollo, uova, soia e ricotta, ma deve essere a basso contenuto di grassi. Il Dieter deve evitare carni con zuccheri aggiunti.

Il Dieter consuma anche almeno 1,5 cucchiai di crusca d’avena, l’unica fonte di carboidrati consentita in questa fase.

La crusca di avena è molto alta in fibra, quindi una gran parte dei carboidrati non può essere ripartito e digerito. Questo rende la crusca di avena meno ricca di carboidrati rispetto ad altre fonti di carbs. La crusca di avena aiuta anche a sopprimere la fame, perché si espande fino a 20 volte la sua dimensione nello stomaco.

La persona deve consumare almeno 1,5 litri di acqua al giorno. Essi dovrebbero esercitare per 20 minuti ogni giorno.

Fase di crociera

Questa fase ha lo scopo di aiutare il Dieter raggiungere il loro peso corporeo bersaglio più gradualmente, aggiungendo 32 verdure specifiche alla dieta. La frutta non è consentita.

La crusca di avena è l’unica fonte di carboidrati nella fase di attacco della dieta.

Durante la fase di crociera, la persona mira normalmente a ridurre il peso di circa 2 sterline a settimana.

Se l’individuo desidera perdere 30 sterline, questa fase durerà per 15 settimane, ma se vogliono perdere 5 sterline, durerà 10 settimane.

Un certo numero di alimenti diversi possono essere consumati, ma se portano a guadagno di peso, essi saranno vietati.

Il Dieter può mangiare quantità illimitate di proteine a basso contenuto di grassi, come nella fase di attacco, e quantità illimitate di verdure non amidacei, come spinaci, okra, lattuga e fagioli verdi.

Tuttavia, si alterneranno l’assunzione di proteine magre e verdure, in modo che in un giorno mangeranno solo proteine magre, e sul prossimo, mangeranno proteine magre combinate con verdure illimitate a basso contenuto di amido.

Il Dieter continuerà a consumare 1,5 litri di acqua e un cucchiaio di crusca di avena ogni giorno.

Carote, mais e piselli sono verdure amidacei. Non sono ammessi.

Il Dieter dovrebbe esercitare per 30 minuti ogni giorno.

Fase di consolidamento

Nella fase di consolidamento, la persona mira a non perdere peso, ma per evitare di recuperarla.

Ogni giorno, l’individuo può ora consumare:

• quantità illimitate di proteine e verdure

• un pezzo di frutta povera di zucchero

• una porzione di formaggio

• due fette di pane integrale

Il Dieter può avere una o due porzioni di cibo amidacei e uno o due pasti celebrativi ogni settimana. In un pasto di celebrazione, le persone possono mangiare quello che vogliono.

Durante questa fase, il Dieter inizia a mangiare la dieta di base di proteine pure un giorno ogni settimana, preferibilmente lo stesso giorno di ogni settimana.

Questa fase coinvolge 25 minuti di esercizio al giorno.

Fase di stabilizzazione

Questa è la parte di manutenzione a lungo termine del piano. La persona non deve aspettarsi di perdere o guadagnare peso.

Le persone possono mangiare quello che vogliono, purché seguano alcune semplici regole:

1. un giorno ogni settimana devono avere un giorno di tutte le proteine, come nella fase di attacco

2. mangia tre cucchiai di crusca di avena ogni giorno

3. esercizio per 20 minuti al giorno

4. non prendere mai scale mobili o ascensori

La fase di stabilizzazione è un piano a lungo termine che entra a far parte dello stile di vita della persona.

A dieters è consentito consumare dolcificanti artificiali, aceti, gomma senza zucchero e spezie. Si consiglia inoltre di assumere multivitaminici con minerali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *